Scrivimi2018-12-20T09:44:35+02:00

Scrivimi

…usando il modulo che trovi qui sotto.
Puoi anche inviarmi un messaggio tramite la mia pagina Facebook o il mio account Twitter

Facebook

GIUSTIZIA: SISTO "SEPARAZIONE CARRIERE NON RINVIABILE"

ROMA (ITALPRESS) - "Sconforta che il ministro Bonafede ancora non abbia chiaro il quadro sulle necessita' degli interventi da apportare nel sistema giudiziario. Il dogmatismo con cui aborrisce la separazione delle carriere e' una prova della sua miopia". Lo afferma il deputato di Forza Italia Francesco Paolo SISTO, relatore della pdl sulla separazione delle carriere. "Vero che c'e' necessita' di intervenire sulla durata dei processi, ammesso e non concesso che la riforma grillina lo faccia, ma e' altrettanto vero che assicurare la terzieta' del giudice e' presupposto fondamentale di garanzia del cittadino. Due percorsi diversi per il magistrato giudicante e inquirente sono doverosi. Perdere un'altra occasione per farlo e' inaccettabile: c'e' una proposta di legge che a settembre arrivera' in Aula. Abbiamo il dovere di approvarla", conclude. (ITALPRESS).

“Non solo politica, anche persone :
Forza Italia riparte da qui.
Avanti tutta !!!”
... See MoreSee Less

Guardalo su Facebook

TIRI ...“MANCINI”!!!
(la gioia del sangue nerazzurro...)
... See MoreSee Less

Guardalo su Facebook

CARABINIERE UCCISO.
SISTO: BENDA DEPLOREVOLE MA NON INFICIA DICHIARAZIONI

(DIRE) Roma, 30 lug. - "L'utilizzo di una benda nei confronti dell'indagato per l'uccisione di Mario Cerciello Rega e' un fatto fortemente deplorevole ma, salvo che il soggetto non adduca particolari forme di pressione o di violenza che abbiano alterato la sua situazione psicologica, non dovrebbe essere motivo di invalidita' di quanto successivamente riferito dallo stesso con le garanzie di legge. Dal punto di vista processuale, il supporto fonografico dovrebbe poi essere anche di fatto sufficiente ad escludere qualsiasi deviazione dalla volontarieta' delle dichiarazioni rese". Cosi' a Sky Tg24 il deputato di Forza Italia Francesco Paolo SISTO. "Una cosa e' certa, lo Stato non puo' autorizzare una reazione illegittima degli inquirenti, magari direttamente proporzionale alla gravita' del crimine commesso: il processo penale non deve diventare terreno di vendetta sociale. Il brutale assassinio compiuto deve vedere puniti i colpevoli in modo esemplare , ma senza deviare dalle regole", termina SISTO. (Com/Sor/ Dire) .

“Non solo politica, anche persone :
Forza Italia riparte da qui.
Avanti tutta !!!”
... See MoreSee Less

Guardalo su Facebook